Fibromialgia a Genova: Novità sulla Cura

Recenti scoperte sulla fibromialgia indirizzano a nuove cure efficaci che permettono a chi ne è affetto di migliorare notevolmente la sua condizione.

La scienza non conosce ancora la vera causa della fibromialgia ma ha già studiato e documentato gran parte delle alterazioni e meccanismi patologici presenti che tra poco ti rivelerò.

E' quindi chiaro che il medico non potendo agire con la terapia sulla vera causa della fibromialgia, dovrà agire su quelle presunte (autoimmunità, virus, metalli pesanti ecc.) e porre attenzione nel ripristinare tutte le alterazioni che si presuppone debba ben conoscere (purtroppo spesso non è così!) e avere a disposizione i mezzi e le competenze per farlo. Naturalmente seguendo quello che è il primo principio della medicina: cioè senza nuocere. C'è il modo di fare tutto questo.


Ecco quindi che posso elencarti le alterazioni evidenziate per certo dagli studi scientifici con particolare riguardo alle ultime novità.

  • Riduzione della materia grigia nella zona del cervello atta alla ricezione degli stimoli dolorosi e sua maggiore attivazione.
  • Alterazione delle onde cerebrali nel sonno.
  • Ridotta produzione di alcuni neurotrasmettitori quali serotonina e noradrenalina. Idem per il triptofano, precursore della prima.
  • Aumento dell'acido lattico, glutammato e piruvato.
  • Ridotto apporto di ossigeno, da cui acidosi e conseguente infiammazione.
  • E' stata riscontrata un'alterazione dei mitocondri all'interno delle cellule con alterazione della produzione di energia, aumento dei radicali liberi e danno cellulare.
  • Stress ossidativo.
  • Recentemente è stata riscontrata una neuropatia delle piccole fibre e una loro minor densità. (Ciò apre un interessante capitolo per la diagnosi con biopsia cutanea e microscopia confocale corneale).
  • Associazione molto frequente con malattie autoimmuni.
  • Altrettanto per colon irritabile e disbiosi.
  • Carenze di glutatione (potente antiossidante naturale), carnitina, vitamine del gruppo B, Q10, e di alcuni oligoelementi.
  • Aumento di ormoni quali ACTH e FSH e diminuzione di cortisolo, GH e ormone insulinosimile.

Ma allora sorgono spontanee delle domande. Qual è il modo per curare la fibromialgia? esiste una terapia per la fibromialgia? Un aiuto veramente importante ed efficace può venire dall'ossigenoozonoterapia per la sua riconosciuta e dimostrata potente azione antivirale, di modulazione delle difese anticorpali e di depurazione.

Agendo così in contemporanea e senza nessun effetto collaterale su tutte le presunte cause della fibromialgia. Ma non solo, contribuendo anche al riequilibrio metabolico di molte delle alterazioni riscontrate. Se ben eseguita, da medici esperti nella cura della sindrome, ha dato risultati veramente incoraggianti.

Da anni la pratico nel mio studio per la cura della fibromialgia a Genova di cui posso a ragione considerarmi un vero specialista. Per il riordino delle alterazioni prima elencate mi servo di una medicina molto evoluta qual è la medicina Anti-Aging di cui sono uno dei primi medici certificati in Liguria.

Questa medicina nata e usata per riequilibrare gli astronauti al loro ritorno dallo spazio, si avvale delle tecniche più all'avanguardia attualmente disponibili.

Se tu o un tuo parente soffre di questa patologia, telefona tranquillamente anche solo per informazioni al: 0106455286 oppure 3334591244